MIUR Web Radio

Notifica aggiornamenti

Ho letto e accetto la pagina delle condizioni d’uso e l’informativa sulla privacy fornita ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 679/2016.  

 

condizioni d’uso e informativa privacy


Sono passati 43 anni dall’agguato in cui a Cittanova, in provincia di Reggio Calabria, furono uccisi a colpi di lupara, Michele e Domenico Facchineri, 9 anni il primo, 10 il secondo. Dopo tutti questi anni, però, la memoria di due ragazzini trucidati dai colpi della guerra di ‘ndrangheta è ancora viva. E lo è stata soprattutto questa mattina quando studenti e docenti del Liceo “Carlo Porta” di Monza, insieme ai soci della cooperativa Terre joniche e a Libera Crotone, hanno piantato un albero di noce nel “Frutteto della Memoria”, in località Cepa.

Leggi tutto l’articolo e guarda tutte le foto dell’evento

 

PON - Fondi Strutturali Europei

Temi

Informazioni sull'Esame di Stato